Seguici sui social

Dimagrire

Il chetone di lampone fa bene al fegato e aiuta a dimagrire

Il chetone di lampone è una fantastica sostanza naturale con tantissimi benefici per la salute… e fa dimagrire! Ecco quello che devi sapere…

Pubblicato

il

chetone di lampone

Dopo le feste di Natale, la preoccupazione più grande per la maggior parte delle persone che vivono nei continenti occidentali è di perdere i chili accumulati. Di conseguenza, in questo periodo, spuntano sulle riviste routine di esercizi e diversi tipi di diete per cercare di smaltire i cotechini e i capponi. Ma pochi tengono in considerazione il fegato e il ruolo che può svolgere per il dimagrimento.

Nonostante il fegato sia uno degli organi più resistenti dell’organismo, è importante prendersene cura. Infatti, la salute di questa ghiandola può avere degli effetti molto seri per quanto riguarda il buon funzionamento dell’organismo. Ci sono diversi modi per proteggere il fegato (tra cui l’esercizio fisico e un’alimentazione equilibrata), ma il chetone di lampone (Raspberry Ketone) può svolgere un ruolo determinante.

La funzionalità epatica

fegato e raspberry ketoneIl fegato è uno degli organi vitali (il più grande del corpo umano). Svolge un ruolo molto importante sia per l’eliminazione delle tossine dall’organismo, sia per la produzione di sostanze fondamentali per la digestione. Per questo motivo, ha un’influenza sostanziale sul nostro metabolismo. In parole semplici, è l’organo responsabile del consumo della maggior parte dei grassi e la sua azione disintossicante permette di sentirsi pieni di energia ed evitare la stanchezza.

Il fegato è uno degli organi più forti e, infatti, può rigenerare se stesso. Per essere più chiari può ridurre il suo funzionamento anche del 70% e, se trattato in maniera appropriata, ripararsi e tornare al massimo delle sue potenzialità. Intendiamoci, il fatto che quest’organo possa sopportare danni anche gravi, non significa che debba essere trascurato.

Un fegato malato può causare gravi problemi di salute, mentre i benefici ottenuti facendo in modo che funzioni correttamente sono enormi. Per fare qualche esempio, un fegato sano può aiutare a mantenere l’elasticità della pelle, ma anche prevenire pericolose malattie e mantenere un metabolismo alto (cosa che può aiutare fortemente a perdere peso).

Il fegato e il dimagrimento

L’alimentazione occidentale può mettere a serio rischio la salute del fegato, creando un fardello troppo pesante da sopportare e minando il suo corretto funzionamento. I cibi che creano i pericoli maggiori sono quelli industriali, la carne conservata (gli insaccati ad esempio) e i prodotti caseari. Spesso, infatti, questi alimenti contengono antibiotici (nel caso della carne) o tossine industriali che, una volta ingeriti, devono essere eliminati proprio dal fegato.
Se assunti con moderazione, la ghiandola è in grado di gestire la situazione ma, esagerando con il cibo spazzatura, l’organismo deve svolgere un lavoro supplementare che, a lungo andare, può causare seri problemi. Ad esempio, il fegato può diventare meno efficace nel metabolizzare i grassi. Questo può provocare il loro accumulo nel corpo e, di conseguenza, si comincia a ingrassare e a sentirsi privi di energie.

La ricerca ha dimostrato un legame indissolubile tra la salute del fegato e il mantenimento di un peso corretto. Se la funzionalità epatica è buona, il metabolismo rimane alto e di conseguenza è più facile smaltire le calorie assunte. Per chi fosse preoccupato, esistono dei test molto semplici da eseguire (con delle analisi del sangue) per verificare il buon funzionamento di questa importante ghiandola.

Come può aiutare il chetone di lampone?

Il chetone di lampone è una sostanza presente nei lamponi. La ricerca ha dimostrato che questa molecola può svolgere un ruolo molto importante nel metabolismo dei grassi. Infatti, può regolare il livello di adiponectina, un ormone responsabile del controllo della quantità di cellule adipose assorbite dall’organismo.
Un problema causato da una dieta non equilibrata è l’accumulo di grassi all’interno del fegato. Questo può provocare il malfunzionamento dell’organo. L’adiponectina può prevenire questa situazione e, eventualmente, regredirne gli effetti qualora fosse già in atto.
Utilizzare il chetone di lampone, assieme a una dieta equilibrata, può aiutare a eliminare il grasso dal fegato e dall’organismo, contribuendo al dimagrimento e alla salute a lungo termine dell’intero organismo.

Come assumere il chetone di lampone

raspberry ketone plusIl chetone di lampone è presente nei lamponi freschi, ma in quantità estremamente limitate. Per assumerne una quantità sufficente per ottenere degli effetti dimagranti bisognerebbe mangiarne 40kg al giorno! Per questo motivo da qualche tempo si trovano in commerci integratori di chetone di lampone (detto più comunemente Raspberry Ketone) che contengono in una capsula la quantità esatta di chetone di lampone per dimagrire. Talvolta questi prodotti contengono altre sostanze oltre al chetone di lampone che hanno lo scopo di aumentarne l’efficacia. Gli effetti si dovrebbero sentire già dopo pochi giorni, tuttavia è consigliato un trattamento di almeno 2-3 mesi per ottenere risultati apprezzabili.

Continua a leggere
Clicca per commentare

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending